Settecento illuminato

Settecento illuminato

08 Gennaio 2017 - 31 Dicembre 2017

Visite guidate gratuite alla collezione
e all’appartamento del Settecento in palazzo Barberini

Le Gallerie Nazionali di Arte Antica di Roma offrono ai visitatori di Palazzo Barberini un nuovo programma di visite guidate gratuite per riscoprire la collezione dei dipinti del Settecento e l’appartamento della principessa Cornelia Costanza Barberini.

Ospitata al secondo piano del palazzo, la collezione settecentesca conserva importanti opere di scuola italiana e straniere, da Maratti a Batoni e Canaletto, da Subleyras a Mengs e van Wittel. Nello stesso percorso sarà anche possibile vedere i dipinti della donazione del Duca di Cervinara, con le raffinate tele di Fragonard e Boucher, e quelli della donazione Lemme, con i rari bozzetti di Corvi e Ghezzi. Si potrà inoltre visitare il celebre appartamento settecentesco, fatto decorare dalla principessa Cornelia Costanza Barberini e dal consorte, il principe Giulio Cesare Colonna di Sciarra, nella seconda metà del XVIII secolo e ancora perfettamente conservato.

Informazioni e modalità di prenotazione

Dal martedì al sabato alle ore 11:30.
Le visite non saranno programmate nei giorni festivi.
Ogni visita è riservata ad un massimo di 25 partecipanti.
Le visite sono gratuite e prevedono soltanto il pagamento del normale biglietto di ingresso al museo.
Per prenotare è sufficiente inviare una mail, indicando giorno, orario e numero dei partecipanti, all’indirizzo: gan-aar.settecento@beniculturali.it
E’ inoltre possibile prenotare direttamente in biglietteria, salvo esaurimento dei posti disponibili.

Le guide turistiche interessate a condurre gruppi propri alla collezione dei dipinti del Settecento e all’appartamento della principessa Cornelia Costanza Barberini dovranno scrivere una mail all’indirizzo: gan-aar.settecento@beniculturali.it per concordare con il personale un turno di visita.